NURIA MORA
Canang

Inaugurazione: venerdì 7 ottobre 2022 h.18.30

Nuria Mora – Madrid 1974 – inizia la sua carriera artistica alla fine degli anni ’90. Pioneria al femminile della street art, e della pittura murale, si distingue ben presto per i suoi interventi furtivi spaziando tra i diversi media e le molteplici superfici. Pittura, disegno, scultura, ceramica, installazione, luce e suono.

Studia Architettura d’Interni al Politecnico di Madrid e pittura alla Facoltà di Belle Arti dell’Università Complutense di Madrid. I segni pittorici nelle numerose città nel mondo sono riconoscibili. L’astrazione geometrica prende forma negli spazi pubblici, nelle gallerie, nelle abitazioni private. Nuria Mora attraverso il suo linguaggio plastico parla di memoria, costruisce e ricompone ricordi, traccia cartografie personali di viaggi ed esperienze.

La mostra Canang è un progetto che riconduce le sue radici nel 2018 a Bali, in Indonesia. Nuria Mora dopo essere stata selezionata per partecipare alla residenza artistica Noa Noa Art Residency, realizza durante l’avventura indonesiana un vero e proprio intervento di land art: posa 150kg di petali di fiori lungo la passerella di una risaia fino a raggiungere più di 1.5 km di lunghezza. Canang in Balinese è l’offerta quotidiana fatta dagli indù per ringraziare il Sang Hyang Widhi Wasa in lode e preghiera. Canang, in forma di piccoli cestelli, si trova nei templi balinesi, nei piccoli santuari, nelle case e per le strade. Ed è proprio la ripetizione di questa immagine che conduce Nuria a elaborare la sua installazione. A seguito di uno sfortunato incidente in motorino durante i primi giorni sull’isola, l’artista è chiamata a ringraziare di essere viva facendo la sua grande offerta: la straordinaria Canang. In mostra, attraverso un video dall’alto realizzato a Bali per mezzo di un drone e attraverso scatti fotografici, sarà possibile vedere l’intera performance. Da questa significativa ed emozionante opera nasce il desiderio di portare il Italia un progetto più ampio, far conoscere Nuria Mora, la sua sensibilità e il suo fare artistico.

Ed è immaginando di sintetizzare l’artista, che, tre sono le parole chiave: viaggio, natura e colore. Ogni opera di Nuria nasce da un’esperienza. Da un’emozione, da uno sguardo, da un impulso. Se Canang è l’occasione per raccontare chi è Nuria Mora, saranno poi le opere in mostra a definirne la sua personalità.

/// Price list ///

This post is also available in: Inglese