Martina Corbetta_Giussano (Monza Brianza), 1984

Critica e storica dell’arte

Laurea magistrale in Storia e critica dell’arte presso l’Università Statale di Milano.

Dal 2012 lavoro come critico d’arte, curatore, consulente e dealer. Dopo diverse collaborazioni con gallerie, riviste e artisti – in particolare nella scena contemporanea – ho deciso di lavorare da freelancer e nel 2015 ho aperto uno spazio in cui poter creare progetti, sviluppare idee con gli artisti e confrontarmi con i collezionisti. Il tutto, seguendo la mia passione per le arti visive con particolare attenzione alla pittura. Unisco le mie capacità artistiche e la mia abilità di mediazione con un aspetto molto importante della mia vita: il viaggio, che mi permette di trovare e incontrare talenti internazionali con cui costruire un ponte a me tanto caro, quello dello scambio culturale. L’obiettivo per me è sempre stato quello di far dialogare la scena artistica italiana con quella estera e viceversa.

Ho curato una serie di mostre e progetti, di cui ricordo: la prima mostra retrospettiva a Milano di Laurina PaperinaMixtape in collaborazione con Rossella FarinottiHistory happens di Giacomo Morelli con testi di Gianluca Ranzi e Marco MeneguzzoMirabilia di Luca MoscarielloWormhole di Laurina Paperina e Albert Pinya in collaborazione con Rossella Farinotti e testo di Tolo CañellasConcerto. Singing over the Bones, la sperimentale mostra personale di Elisa Bertaglia in collaborazione con Rossella FarinottiTell me the Story di Daniela Novello e Patrizia Novello con il testo di Cristina Muccioli. Attualmente sono curatrice del progetto Banca Sistema Arte che vede in mostra Luca Moscariello con l’esposizione A riveder le Stelle!.

Grazie alla formazione come critica dell’arte e storica, coordino progetti site-specific, mostre ed eventi artistici, con un occhio attento al mercato contemporaneo, fornendo una guida all’acquisto che può aiutare la visione del cliente sull’arte globale.

This post is also available in: Inglese